22.10.19

Superior, Mark Millar







Come molti di voi, anche io incominciai a leggere #comics di Mark Millar con il suo titolo più conosciuto: Kick-Ass (e poi Civil War). Per quanto era una lettura piacevole e scorrevole non riesco proprio a dire che Kick-Ass fa parte delle sue opere migliori. Ma quale titolo, secondo il mio gusto, è il migliore? Superior!






Già in passato avevo scritto che di Millar ammiro tanto il suo profondo affetto per tutto il mondo dei comics americani, specialmente del periodo Golden Age. Nei titoli dove omaggia storie e personaggi iconici, lo trovo estremamente coinvolto e di conseguenza più efficace. Superior è una miniserie originalmente composta da sette uscite: al suo interno viene narrata una storia di stampo supereroistico (ma davvero?) con alcune semplificazioni favolistiche. 
In realtà quando nel mondo del fumetto americano era in atto la Golden Age (ca. 1930-1950) le storie erano solitamente più lineari e leggere. Ciò si notava nelle risoluzioni alle varie difficoltà che gli eroi di turno erano sottoposti... ed è proprio questo il mood che Mark Millar ha imbastito (con qualche colpo di scena nel frattempo) sulle pagine di Superior! E' un fumetto consigliato specialmente per gli amanti del Superman cinematografico interpretato da Christopher Reeve. E per concludere i disegni di Leinil Yu - in stato di grazia perenne - riescono ad impreziosire il tutto.