28.3.19

L'ultimo paese, Federico Manzone







Con un impatto grafico notevole, sin dalle prime tavole L'ultimo paese di Federico Manzone, vi inchioderà alla breve ma necessaria storia. Una storia raccontata con maestria in questa #graphic_novel che affonda le radici nei ricordi di un Italia del sud fatta di miseria e collocata appena dopo la conclusione della seconda guerra mondiale.








Tutta la vicenda è sospinta inconsapevolmente da Mimino: bimbo che in paese reputano miracolato dalla Madonna, sopravvissuto da una frana devastante. E il suo incontro con il pittore senza braccio innescherà la trama successiva. Nonostante la vicenda è breve, ciò che rende notevole il titolo (edito da Canicola Edizioni) sono i disegni: tra matita e carboncino. Sono tavole che non possono lasciare indifferenti, tra delicatezza e pulizia del tratto.