28.4.18

Nel treno






NEL TRENO

Immagini veloci
mi sfiorano la mente,
paesaggi infiniti
si formano sul vetro,
io vedo
dal mio scompartimento
la terra com’era negli anni felici.
Qualche anno fa
ciò che vedo era realtà.
Ora, è una simulazione.