22.3.18

Noi





NOI


Noi che camminiamo scalzi
in mezzo a case fatiscenti.
Giochiamo con quello che troviamo,
e a volte poi, ci divertiamo.
Oggi facciamo un altro gioco,
andiamo a ritroso per la via di casa.
Ma sarà perché son pazzo
oppure perché non capisco niente
ma a vivere così non ci sto più.
Ignoriamo di chi siamo e a chi apparteniamo
dobbiamo lavorare.
Ma a me non sembra giusto
continuare a vivere così.
Però se mi guardo intorno,
vedo che tutti i bimbi
sono come me.
Mi dovrò accontentare di quello che ho.