15.1.17

La città della luce, Inio Asano


Inio Asano è un mangaka molto apprezzato, a ragione, in tutto il mondo.
Mi sono avvicinato ai suoi manga grazie ai consigli di Gek98 (chi è? link) su YouTube. Della sua descrizione in merito all'autore mi affascinò: l'unicità, l'eccentricità e la non convenzionalità.
Dovevo assolutamente leggere Inio Asano!


Ho cercato poi, altre informazioni sull'autore. Sul web ho trovato molte notizie. Recensioni e tantissime biografie o presunte tali, molto gossip che non aveva nulla a che vedere con l'argomento che più mi premeva (il solito): il Fumetto.
Da una parte, è anche comprensibile, le storie di Inio Asano (anche questa "La città della luce" in volumetto unico) hanno più interpretazioni, simbolismi nascosti, e quel senso di detto non detto, come se piovesse.
Di conseguenza i lettori si potrebbero sentire attratti allo scoprire di più l'uomo Asano, per comprendere meglio...




Ma è sbagliato!
"L'arte va fruita, metabolizzata e fatta propria; e lasciate perdere le biografie!" diceva spesso il mio prof. di Lettere alle medie. Intendeva insegnarci che non serve sapere tanto (o tutto) su un dato artista, le sue opere dovevano parlare da sole.
Leggete "La città della luce" e scoprirete l'artista Inio Asano...